Comunicati Stampa

Mkers diventa il primo team Italiano a raggiungere la finale della FIFA eClub World Cup

Un altro risultato storico per Mkers, capace di proiettare il team ai vertici del gaming competitivo internazionale

Roma, 27 febbraio 2020 – Difficile trovare le parole per descrivere l’incredibile traguardo conseguito da Mkers: dopo una straordinaria scalata, infatti, il team è riuscito a scrivere un’altra indelebile pagina dell’eSport italiano, raggiungendo la finale della eClub World Cup– il torneo di punta per tutti i club del mondo – e inquadrandosi come unica realtà nostrana nella storia della competizione a compiere un’impresa del genere.

L’incredibile percorso è iniziato dalle prequalificazioni, nelle quali tutte le squadre intenzionate a partecipare alla massima competizione potevano ambire ad ottenere il pass per le qualificazioni vere e proprie. A causa della pandemia globale, il torneo è stato diviso in sei zone, in modo da permettere a tutti i continenti di giocare sui propri server e da agevolarne la fruizione. La quarta delle sei zone – ovvero quella europea, contava la presenza di quattordici gruppi formati da otto squadre per girone e tre divisioni per gruppo, ovvero Serie A – nella quale era presente Mkers – Serie B e Serie C. 

Questa fase del torneo prevedeva che ogni settimana gli otto team presenti in serie A si affrontassero in un winner ed un loser bracket, con il pressante rischio di retrocedere in caso di punteggio troppo basso: malgrado la presenza di avversari rinomati nel mondo competitivo, del calibro di Vitality, Forze, e North, Mkers è riuscita a trionfare per ben tre volte su quattro nelle sfide settimanali, ottenendo il primo posto del girone. Tutto ciò, però, non era ancora sufficiente per raggiungere la fase finale della competizione: le migliori quattro della prima divisione, infatti, avrebbero dovuto scontrarsi nuovamente, per decretare l’unico club in grado di accedere alla top 14. Grazie a delle sontuose prestazioni, il team è riuscito ad ottenere il pass per la porzione conclusiva della manifestazione, in compagnia di altre quattro squadre italiane.

A seguito di tutta la fase eliminatoria, soltanto 14 squadre hanno avuto il privilegio di giocarsi le posizioni più importanti del torneo, suddivise in due gruppi da sette membri ciascuno: Mkers -posizionato nel gruppo A – si è scontrata con team di grande prestigio, come Monza, Astralis, Shalke 04, Movistariders, Wista All in Games e MM gaming club, risultando l’unico club a battere Monza – sempre vincitrice negli scontri precedenti – e l’unica squadra ad avere un player, ovvero Oliboli7, a non perdere nemmeno un match in tutto il playoff.

Arrivati secondi nel girone, Mkers si è aggiudicata anche lo scontro con Zeta Gaming, raggiungendo incredibilmente la semifinale contro lo Shalke 04: in una partita al cardio palma e di straordinaria tensione Mkers è riuscita a trionfare ancora, raggiungendo la finale contro gli Astralis e divenendo, così, ufficialmente il primo team italiano ad arrivare in finale al mondiale per club, e scrivendo – inevitabilmente – una nuova, indelebile pagina dell’eSport del nostro paese.

Domenica tutti gli appassionati potranno seguire la finale sui canali ufficiali della Fifa e sul canale Twitch di Mkers (https://www.twitch.tv/team/mkers).

È proprio il caso di dirlo: Go Mkers!